ambulanza
ambulanza

Arezzo, 23 febbraio 2019 - Torna a salire la temperatura a Saione: è partito l'allarme, tra piazza Zucchi e via Po, che un uomo stava picchiando la fidanzata, è intervenuta la polizia locale e lui ha colpito un agente, Davide Frondaroli di 45 anni, provocandogli una  frattura alla gamba destra.

L'arresto è stato convalidato in tribunale. Tutto è successo a ridosso della mezzanotte. Davanti alle segnalazioni sul posto è arrivata una pattuglia della polizia locale: al suo arrivo l'uomo non stava picchiando la moglie ma volavano solo urla e offese.

I vigli hanno provato a calmarlo: ma lui, un tunisino di 28 anni con precedenti per furto e spaccio, ha invece alzato i toni: spallate, spinte, colpi proibiti. Gli agenti mettono mano anche alla bomboletta al peperoncino ma tutto è inutile.

Riescono a buttarlo in terra e da terra parte un calcio alla gamba di uno dei vigili: tanto preciso da rompergli il perone.  Stamani c'è stata l'udienza di convalida.