Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

La filiera agroalimentare apre ai giovani

Presentato un corso post diploma utile a diventare tecnico per la valorizzazione e il marketing del settore. "Avanti con la formazione"

18 mag 2022
montevarchi
Cronaca

di Maria Rosa Di Termine

Due anni di studi post diploma per diventare tecnico per la valorizzazione e il marketing delle filiere agroalimentari di qualità. E’ stato presentato ieri mattina in Palazzo del Podestà a Montevarchi (nella foto) il corso Its Eat "Food Identity Management", la nuova occasione formativa per i giovani in cerca di sbocchi lavorativi sostenuta dal sindaco Silvia Chiassai Martini e promossa in sinergia con la Fondazione Its Eat-Eccellenza agroalimentare Toscana. Una novità che ha già riscosso il placet delle imprese e delle associazioni di categoria come Bioesperia, l’azienda agricola Vialla, il Consorzio Agrario di Siena- Arezzo, in rappresentanza anche della Comunità del Cibo della Valdichiana, la Federazione provinciale di Coldiretti e il Collegio dei Periti agrari e periti agrari laureati di Siena, Arezzo e Firenze.

"L’adesione entusiasta delle aziende del settore – ha sottolineato la prima cittadina – testimonia il bisogno di figure specializzate che ora mancano e rappresenta la dimostrazione di una partecipazione attiva al percorso di formazione finalizzato all’inserimento diretto in azienda, una grande opportunità per molti giovani di guardare al futuro con certezza nonostante le difficoltà economiche causate dal Covid e dalla guerra". L’intento è di rispondere "presente" alla chiamata del mercato del lavoro plasmando professionalità in linea con i bisogni di un panorama in costante evoluzione e che deve far fronte alle sfide attuali e future. Tanto più nell’agroalimentare che nel comprensorio, ha proseguito il sindaco, conta su un ventaglio di piccole e medie attività d’eccellenza e che continuano a cercare tecnici specializzati per non perdere il ruolo trainante acquisito.

"Il corso, il primo in una città di provincia, è una novità per Montevarchi – ha concluso – e riporterà i giovani a frequentare il centro storico, perché si svolgerà in Palazzo del Podestà. Siamo ancora in fase autorizzativa, ma auspichiamo che le lezioni possano iniziare dal prossimo ottobre". Dal canto suo il presidente Its Eat Fabrizio Tistarelli ha spiegato che "l’acquisizione di nuove competenze professionali, soprattutto negli under 30, è la chiave per lo sviluppo delle aziende e del territorio. Abbiamo bisogno di questa innovazione, di percorsi formativi che mettano insieme gli Its, le aziende e i professionisti, per dare alle nuove generazioni gli strumenti necessari per guidare non solo il loro ma anche il nostro futuro".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?