Famiglie senza luce: la task force

Il servizio elettrico in Toscana sta migliorando dopo i disservizi causati dal maltempo. E-Distribuzione sta lavorando senza sosta per ripristinare le utenze. Per informazioni in tempo reale è possibile consultare la "mappa delle disalimentazioni" sul sito web. Numero verde 803 500 per segnalare guasti.

Famiglie senza luce: la task force
Famiglie senza luce: la task force

Il servizio elettrico in Toscana è in fase di miglioramento dopo i disservizi provocati dall’intensa ondata di maltempo che ha interessato il territorio regionale. Alle ore 18, grazie alle riparazioni già effettuate e a numerosi gruppi elettrogeni installati e attivati, il numero di utenze disalimentate è sceso ulteriormente a circa 4.500 di cui oltre 1.300 tra Prato e provincia (Prato, Montemurlo, Vaiano), 1.800 a Campi Bisenzio e circa 300 a Quarrata, molte delle quali in aree allagate, di frana e ancora difficilmente accessibili.

Per fronteggiare le conseguenze dei blackout, rimane attivo il contingente di 550 persone tra personale interno e di impresa, compresa una task force di 80 persone provenienti da altre regioni. E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, prosegue senza sosta l’attività per il ripristino delle utenze residenziali ancora senza elettricità, con i lavori che proseguiranno fino al completo ripristino del servizio elettrico.

E-Distribuzione ricorda che è possibile avere informazioni in tempo reale sui guasti e monitorare autonomamente lo stato di alimentazione della rete elettrica, attraverso la "mappa delle disalimentazioni" disponibile sul sito web dell’azienda. Per segnalare un guasto è attivo tutti i giorni il numero verde 803 500 indicando il codice Pod (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica.