Concerto contro la guerra a Loro Ciuffenna

Sabato prossimo il duo Jole&Leo di Dante si esibirà al Museo Venturino Venturi.

Il duo Jole&Leo di Dante
Il duo Jole&Leo di Dante

Arezzo, 11 dicembre 2023 – Sabato 16 dicembre al Museo Venturino Venturi di Loro Ciuffenna, l’Assessorato alla Cultura del Comune lorese, in collaborazione con Materiali Sonori, organizza un concerto di canzoni e di parole contro la guerra. S’intitola “Give Peace A Chance” (preso in prestito dal celebre inno di John Lennon) e sarà tenuto dal duo Jole & Leo di Dante, con interventi e letture di Giampiero Bigazzi. Il repertorio di Jole e Leo spazia da riarrangiamenti di brani internazionali a composizioni originali, mescolando l'uso della chitarra nel suo suono più classico, a suoni più particolari (synth bass, vocoder e beatbox), un perfetto equilibrio tra improvvisazione e sperimentazione in un contesto sonoro del tutto contemporaneo.

Per l’occasione presenterà alcuni fra i brani più famosi del canzoniere pacifista italiano e cosmopolita, da “C’era un ragazzo…” ai pezzi di Bob Dylan, da Fabrizio De André allo stesso Lennon e tantri altri. Un percorso di frammenti musicali e poetici per non dimenticare i conflitti di questa epoca, quelli più vicini a noi, ma anche il non senso di guerre che continuano a mietere stragi di innocenti in tutto il mondo. Le canzoni non cambieranno il mondo, ma posso servire a gettare pur piccoli semi e memorie di pace positiva: “… un modo di vivere insieme agli altri, nel rispetto della dignità e dei diritti umani di ciascuno, in armonia con la natura, gli animali e l’ambiente che ci circonda".

Nel 2015 inizia il sodalizio artistico tra Jole Canelli e Leonardo Marcucci. Tante le collaborazioni e gli opening act: Stefano "Cocco" Cantini, Gino Paoli, Danilo Rea, Erriquez (BandaBardò), Stefano De Sando (voce ufficiale di Robert DeNiro), Nini Salerno, Bobo Rondelli, Jennifer Batten (storica chitarrista di Michael Jackson), Cristina Donà, Irene Grandi (con la quale Leo suona in duo), Raphael Gualazzi, Simona Molinari, Musica Nuda. Nel 2016 Jole partecipa alla prima edizione del "Fire Music Festival" di Santa Maria Capua Vetere (direzione artistica Vittorio De Scalzi, presentato da Fabrizio Frizzi) classificandosi al 1° posto. Sempre nel 2016 arriva tra i finalisti di Area Sanremo, concorso valido per il Festival di Sanremo 2017.

A febbraio del 2018 sono insieme sul palco del Teatro Civico di La Spezia al fianco di Carlo Massarini con lo spettacolo "Bowie to Bowie" per raccontare in musica i qquindici anni più importanti della carriera di David Bowie. Nel 2020 nasce la voglia di salire sui palchi con un progetto tutto originale, tra gli autori spicca il nome di Francesco Gazzè. A ottobre 2022 Jole è in finale al Premio Bianca d’Aponte, accompagnata da Leonardo. Si aggiudicano il Premio della Critica Fausto Mesolella (storico direttore artistico della manifestazione e chitarrista di Avion Travel), il “Premio ’Na stella” del Virus Studio, con l’incisione di un brano con la produzione artistica di Ferruccio Spinetti. A novembre 2022 Jole si esibisce con Leonardo al Teatro Bibiena di Sant’Agata Bolognese per ricevere il Premio Nilla Pizzi. Il concerto avrà inizio alle 17,30.