E’ stata pubblicata dal Comune di San Giovanni la graduatoria delle proposte progettuali dei centri estivi 2020 ammessi a contributo. Un intervento totale di 16mila euro di contributi economici complessivamente assegnati a proposte ludico-sportive: Cmb 6.000 euro, Asd Ginnastica Sangiovannese 3.000, Asd Sangiovannese 3.500 e Polisportiva...

E’ stata pubblicata dal Comune di San Giovanni la graduatoria delle proposte progettuali dei centri estivi 2020 ammessi a contributo. Un intervento totale di 16mila euro di contributi economici complessivamente assegnati a proposte ludico-sportive: Cmb 6.000 euro, Asd Ginnastica Sangiovannese 3.000, Asd Sangiovannese 3.500 e Polisportiva Galli Basket 3.500. Per quanto riguarda i contributi economici complessivamente assegnati a proposte ludico-educative: Conkarma 7.768,80 euro (condizionato ad ottenimento autorizzazione utilizzo locali scolastici); Giovani Valdarno Soc. Coop 6.500 euro (condizionato ad ottenimento autorizzazione utilizzo locali scolastici); Circolo Anspi Oratorio Don Bosco 4.500, e Adap (Scuola di Arti dello Spettacolo di San Giovanni Valdarno), 3.000 euro. Totale 21.768,80 euro.

L’intervento è in parte finanziario con risorse regionali assegnate al Comune a titolo d’integrazione straordinaria del finanziamento Pez 2019-2020.

E sempre in tema di vacanze culturali estive, l’amministrazione comunale, in collaborazione col Consorzio Sociale Comars (promuove attività di carattere socio riabilitative), ha organizzato l’evento "L’Arca di Noè-Colori ed emozioni", che partirà lunedì 6 luglio fino al 31 dello stesso mese. Il servizio è disponibile per i bambini da 6 agli 11 anni e sarà suddiviso in quattro turni settimanali. Il centro estivo si terrà nell’area della scuola primaria don Milani di San Giovanni e sarà gestito in totale sicurezza, nel rispetto della normativa legata alla presente emergenza sanitaria. Il centro estivo avrà questo orario: dalle 8 alle 13 tutti i giorni dal lunedì al venerdì, con ingressi ed uscite scaglionati. La quota di partecipazione è fissata in 100 euro settimanali.