Borse di studio in ricordo di Gabriele

Consegnate borse di studio in memoria di Gabriele D'Uva al plesso Severi dell'Isis Valdarno. Premiati i tre studenti più meritevoli delle classi terze, quarte e quinte dell'istituto. Anche gli ex maturandi con 100 e lode hanno ricevuto le borse di studio. L'associazione fondata dai genitori di Gabriele ha offerto 8 borse di studio per il settimo anno consecutivo.

Consegnate ieri le borse di studio in memoria di Gabriele D’Uva al plesso Severi dell’Isis Valdarno. Premiati i tre studenti più meritevoli delle classi terze, quarte e quinte dell’istituto. I vincitori sono Elena Cigolini, Marco Vinicio Bucciarelli e Matilde Martini. Sono state anche consegnate le borse di studio agli ex maturandi che l’anno scorso sono passati con 100 e lode alla presenza del sindaco di San Giovanni Valdarno, Valentina Vadi, del corpo docenti, degli studenti e delle loro famiglie. Gabriele D’Uva, studente del Severi e giovane promessa del calcio locale, è scomparso nel 2016 a 16 anni dopo una lunga malattia. L’associazione che porta il suo nome è stata fondata dai genitori di Gabriele, Sonia e Francesco, con l’obiettivo di aiutare il prossimo e valorizzare i giovani studenti. Per il settimo anno consecutivo l’associazione, in collaborazione con l’Isis Valdarno, ha offerto 8 borse di studio ai più meritevoli. "È un riconoscimento per l’impegno e un piccolo incentivo a realizzare i proprio sogni - ha spiegato Sonia Baldi, madre di Gabriele e presidente dell’associazione - Ci piace farlo in nome di Gabriele per tutti gli studenti che frequentano l’Isis, che lui ha potuto frequentare per soli due anni".