Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Bentornato Calcit: riparte il mercatino

I banchini si snoderanno nello storico percorso della zona Eden, ma solo su un lato per le distanze

angela baldi
Cronaca

di Angela Baldi

Dopo due edizioni saltate, torna oggi il Mercatino dei Ragazzi, l’evento all’aperto più grande dell’anno targato Calcit. E torna l’esercito di cappellini gialli con oltre 300 bambini e ragazzi che lavoreranno per una giornata intera trasformandosi in venditori ambulanti in più di 200 banchini. La più grande vendita benefica organizzata come da tradizione nel mese di maggio e nel giorno della festa della mamma, dal Comitato aretino per raccogliere fondi per i suoi tanti progetti a sostegno della sanità pubblica, mancava dal 2019. Il Mercatino dei Ragazzi numero 68 si riappropria del percorso storico in zona Eden, coinvolgendo come da tradizione via Spinello, via Niccolò Aretino e via Guadagnoli. Ma con una novità: in questa prima edizione post pandemia all’insegna della prudenza, i banchi, lontani dai 500 delle edizioni pre Covid, saranno disposti solo su un lato del percorso, per evitare assembramenti e permettere il passaggio in sicurezza delle persone. "Il ricavato della manifestazione – dice il presidente del Calcit Giancarlo Sassoli - sarà destinato al sostegno del servizio di cure domiciliari oncologiche Scudo. Invitiamo tutti a partecipare e contribuire, ricordiamo inoltre il nostro Codice fiscale 01307400513 per indicare il 5 x Mille a favore del Calcit. Quello che ci caratterizza sono i giovani che popolano il mercatino e il volontariato che anima ogni iniziativa.

Fa piacere rilevare che quest’opera, cominciata nel 1978, continua a coinvolgere e a tenere alta la soglia di attenzione sulla sanità pubblica. Ciò che doniamo, una cifra che annualmente raggiunge i 2 milioni di euro, è uno stimolo per gli amministratori e una garanzia di migliori servizi".

Oggi sarà presente anche lo stand dei macellai Ascom con spazio a sedere per il ristoro, e poi quello del gruppo femminile del Calcit, il banco di Andos donne operate al seno, le Donne rossoverdi, l’arbitro club e il Thevenin, il Liceo Scientifico, il gruppo Aspettando il mercatino che ha animato le vendite online in questi due anni di pandemia, l’associazione Bloom your own way, il Gruppo donne di Santa Firmina, e ancora, la "Pesca gigante" e il banco libri del Calcit.

E per tutta la giornata ci sarà anche il gazebo di Mani&Cuore per il Calcit con la possibilità di prenotare la propria coperta tra le mille fatte a mano che saranno stese in piazza Grande e messe in vendita nel grande evento del prossimo 22 maggio.

E in questa seconda domenica di maggio oltre al Mercatino si svolgerà anche la prima edizione della rassegna di Bande musicali. Stamani alle 9,30 l’esibizione in Piazza Grande poi la sfilata in Corso Italia, Piazza San Jacopo, Piazza Risorgimento e lungo il percorso del Mercatino dei ragazzi. Per le vie del centro: la Filarmonica Guido D’Arezzo, la Filarmonica Ermanno Brazzini di Pieve Santo Stefano, la Filarmonica Enea Brizzi di Pratovecchio, la Filarmonica Pietro Mascagni di Anghiari, la Filarmonica Rosini di Lucignano, la Società Filarmonica Santa Cecilia di Laterina, la Filarmonica San Quirico d’Orcia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?