Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 mag 2022

Topo d'appartamento preso dalla polizia

Fondamentale la chiamata di un cittadino che ha sentito rumori sospetti e ha avvertito le forze dell'ordine

21 mag 2022
featured image
polizia
featured image
polizia

Arezzo, 21 maggio 2022 -  Era quasi l’una di notte, quando il sonno di un residente in zona “Villa Severi” veniva bruscamente interrotto da dei rumori provenienti dal giardino, riferibili verosimilmente alla presenza di alcuni “topi” d’appartamento. Così, dopo l’allarme lanciato dal residente, equipaggi della Squadra Mobile, dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Polizia Municipale, giungevano immediatamente sul posto, sorprendendo due persone che uscivano dall’abitazione spingendo un motociclo, appena trafugato da un annesso in cui era parcheggiato. I due malviventi, accortisi della presenza della Polizia, abbandonavano lo scooter ed uno zaino contenente vari attrezzi utilizzati per il furto, e si davano a precipitosa fuga a piedi, cercando di far perdere le proprie tracce nei vigneti circostanti.  Dopo pochi minuti, uno dei due veniva rintracciato, ben mimetizzato, dentro un cespuglio, mentre l’altro di dileguava nei campi circostanti. Gli agenti scoprivano altresì che i due avevano anche cercato, poco prima, di rubare un'altra auto parcheggiata nei paraggi, rompendo il finestrino anteriore.

Per l’uomo, H.M. 39enne di nazionalità palestinese e con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è  scattato l’arresto per furto in abitazione e tentato furto di autovettura ed è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Questura e processato per direttissima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?