Pontedera, 13 settembre 2017 - Un carabiniere in borghese e libero dal servizio ha 'incastrato' il marocchino spacciatore che poi è stato arrestato da una pattuglia dei militari dell'Arma. E' successo nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 12 settembre, a Pontedera. Il militare ha visto lo straniero che stava cedendo una dose di cocaina a un tossicodipendente del luogo. Ha avvertito i colleghi in servizio sull'auto di pattuglia e l'ha fatto arrestare. Lo spacciatore e l'acquirente sono stati perquisiti, il primo è stato portato in caserma per le formalità di rito e poi è stato arrestato.Trattenuto tutta la notte in camera di sicurezza, stamani, mercoledì 13 settembre, è stato accompagnato in tribunale a Pisa per il processo per direttissima.