Maresca (Pistoia), 7 marzo 2017 – Nuovo caso di meningite C in provincia. Riguarda un uomo residente a Maresca, 40 anni, che dalla serata di ieri, lunedì 6 marzo, si trova ricoverato all'ospedale al San Jacopo di Pistoia. E' arrivata in queste ore la conferma dei primi sospetti. L'uomo è in prognosi riservata, ma le sue condizioni sono stabili. Il paziente si era sottoposto a vaccinazione antimeningococco C lo scorso febbraio 2016. 

Nella nottata è scattata subito la profilassi, tramite la somministrazione dell’apposito farmaco, per le persone che hanno avuto contatti ravvicinati con l’uomo che da giovedì 2 a domenica 5 marzo ha partecipato alla gita sociale dello sci club Montagna pistoiese a Dobbiaco, in Trentino.

Gli organizzatori della gita, contattati dal medico dell’ospedale, hanno subito provveduto a rintracciare tutti i circa 80 partecipanti al viaggio, inclusi gli autisti, che nella notte sono stati sottoposti a profilassi.

La farmacia di Maresca è rimasta aperta per circa tre ore nella notte in via straordinaria per distribuire il farmaco, somministrato anche tramite il punto di primo soccorso del piot di San Marcello e il pronto soccorso di Pistoia.

Il Servizio di Igiene pubblica e della nutrizione di Pistoia del Dipartimento di Prevenzione ha prontamente attivato l’inchiesta epidemiologica ed è in corso la profilassi ai conviventi e a coloro che nei 10 giorni precedenti l’esordio dei sintomi nel paziente hanno avuto contatti stretti e ravvicinati con lo stesso.