Montecatini 1 settembre 2017 - Maggioranza e opposizione sono pronte a collaborare insieme per l’approvazione di una delibera che introduce la sosta di cortesia in città. Forza Italia, durante il consiglio comunale tenuto ieri pomeriggio, ha ritirato per la seconda volta la mozione relativa all’argomento, ma la strada sembra ormai tracciata. Il consigliere azzurro Alberto Lapenna, comunque, non ha risparmiato qualche critica al Comune. «Nel corso dell’ultima seduta – ha sottolineato – eravamo stati pregati di ritirare il documento, perché la giunta, nel frattempo, avrebbe studiato le risposte più opportune».

 

Il vicesindaco Ennio Rucco ha replicato che «nel corso dell’estate, il lavoro della relativa commissione è stato ridotto. In ogni caso, Renato Cipollini, amministratore unico di Montecatini Parcheggi & Servizi, ci ha fornito già alcune valutazioni tecnico-finanziarie, esprimendo anche parere negativo su alcune situazioni». Lapenna ha evidenziato come «la risposta debba essere principalmente politica, del tecnico di turno deve importarcene in modo relativo». Alla fine, l’accordo è stato raggiunto grazie alla mediazione del consigliere di maggioranza Pietro Rosellini (Pd), da cui è partito un appello affinché si arrivasse all’approvazione di una delibera comune in una delle prossime sedute del consiglio.

Daniele Bernardini