Montecatini 8 aprile 2017 - Piazza del Popolo e le vie del centro ogni notte sono in balia di centinaia di giovani delle gite scolastiche, italiani e stranieri. Spesso ubriachi, trascorrono le serate a fare schiamazzi e a sporcare, costringendo spesso le pattuglie delle forze dell’ordine a intervenire. La situazione è grave anche per la loro incolumità: in queste ore su Facebook si sta diffondendo in modo virale il video che riprende due ragazzi saliti sopra il tetto del gazebo del punto informazioni. I protagonisti del filmato, oltre a causare danni alla struttura, sarebbero potuti cadere con conseguenze immaginabili.  E intanto piovono le lamentele dei residenti e dei pochi clienti individuali che, in questo periodo dell’anno, frequentano ancora la città. «Questa gente – sottolineano – è lontana anni luce dal tipo di turismo per cui era conosciuta Montecatini. Il sindaco Giuseppe Bellandi dovrebbe tutelarci».  

Sul fronte delle gite inoltre spuntano anche i problemi causati da numerosi autisti di bus turistici, assolutamente irrispettosi della segnaletica e delle regole della sosta. A denunciare il problema è Massimo Chirli, conducente della Compagnia Toscana Trasporti, che cura il trasporto pubblico in Valdinievole, e segretario provinciale di Fit-Cisl. «Da quando MP&S ha sistemato il nuovo totem per i pagamenti – sottolinea – dopo le 20 non c’è più nessuno al check point di piazza Italia. Diversi autisti delle gite ne approfittano per lasciare tutta la notte i mezzi negli stalli destinati alla sosta temporanea per il pagamento del ticket.

Purtroppo i vigili urbani sembrano letteralmente spariti e nessuno controlla più e sanziona chi commette queste violazioni. Così la mattina, quando i nostri mezzi devono partire o tornare al capolinea, siamo costretti ad affrontare rischi e gravi problemi. Da tempo ormai dico che il check point andrebbe tolto di qui e spostato in viale Foscolo, dove non causerebbe certo gli stessi problemi».

Chirli aggiunge che «molti bus turistici non rispettano la segnaletica, percorrendo senza problemi strade contromano, montando sui marciapiedi o rallentando la circolazione quando devono fare manovra per entrare in hotel. La notte molti pullman vengono lasciati lungo le strade di Montecatini, dove non potrebbero stare, mentre i vigili urbani continuano a brillare per la loro assenza. Ormai siamo davanti a un vero e proprio problema di pubblica sicurezza, con il rischio di gravi incidenti per i cittadini e gli operatori del trasporto pubblico. Visto che non interviene la polizia municipale, chiediamo al questore Salvatore La Porta e al vicequestore aggiunto Mara Ferasin di fare qualcosa, in base alle loro competenze». 

Il sindaco Giuseppe Bellandi stamani alle 10 incontra le associazioni albergatori in municipio. «L’esuberanza di alcune gite – spiega – crea problemi, anche se la presenza di turisti è sempre un fatto positivo. Le forze dell’ordine stanno gestendo nel modo migliore la situazione ma sensibilizzerò i titolari degli hotel affinché i ragazzi tengano un comportamento consono e rispettoso della città».