Lucca, 19 marzo 2017 - ANCORA un intervento di prolungamento di piste ciclabili dell’amministrazione Tambellini dopo i numerosi di questi anni. Il Comune ha approvato il progetto esecutivo del penultimo lotto della pista ciclabile di Sant’Anna: 180 metri sulla via Sarzanese fino all’incrocio con via Vecchi Pardini.  «Passo dopo passo - afferma il sindaco Alessandro Tambellini – stiamo riqualificando le vecchie piste ciclabili e aggiungiamo nuovi tratti. L’intervento a Sant’Anna è importante per molti motivi: perché i cittadini hanno chiesto attenzione e investimenti sulla pista ciclabile che versava in condizioni precarie e perché è frutto del percorso dei lavori pubblici partecipati. Il Comune ha recepito e fatto propri questi bisogni in tutti gli strumenti che ha approvato quali Piano del Traffico, Piano Strutturale in modo che anche per il futuro rimangano priorità. Fra pochi mesi un altro pezzo di pista ciclabile sarà realtà».

I LAVORI deliberati dal Comune partiranno a breve, compatibilmente con i tempi di gara. Si tratta del quarto e penultimo lotto della pista ciclabile sulla via Sarzanese, un tratto su cui l’amministrazione Tambellini ha già investito, nell’ottica di privilegiare la mobilità lenta e di garantire una maggiore sicurezza per i cittadini che intendono usufruirne. «Terminato questo lotto – aggiunge Tambellini - provvederemo a realizzarne un altro grazie ai progetti del Piu (Progetto innovazione urbana) di S.Anna che permetterà di collegare via Vecchi Pardini al Serpentone. Chi si muove in bicicletta dal quartiere verso la città potrà contare su un collegamento più sicuro».

 

STANNO inoltre per partire i lavori della pista ciclabile della via Francigena che collegherà il nuovo ospedale al centro del Capannori attraversando il quartiere di Antraccoli lungo la via Paladini e la via Vecchia Romana (in questo caso l’ente attuatore è il Comune di Capannori in convenzione col Comune di Lucca). A breve partiranno anche i lavori della pista di via Civitali - lato Borgo Giannotti - con collegamento fra la circonvallazione e una parte del quartiere di San Marco.