Lucca, 17 luglio 2017 - E' grave un operaio della Gesam intorno ai 40 anni, rimasto gravemente ustionato dopo un ritorno di fiamma. E' accaduto in un cantiere stradale a San Concordio tra via Urbiciani e via Consani. Ancora da capire che cosa sia successo e quali siano le cause del ritorno di fiamma. Lavorano sulla dinamica i carabinieri e la Medicina del lavoro dell'Asl. Tutto sarebbe accaduto poco prima delle 17. La fiamma ha investito l'uomo. Con lui investito ma in maniera anche minore anche un collega. Per il più grave è stato necessario l'intervento dell'elicottero Pegaso e il trasferimento al Centro grandi ustionati di Cisanello.