Lucca, 4 gennaio 2018 - Ladri ancora in azione nelle abitazioni in questi giorni. Nel mirino soprattutto la periferia cittadina e i paesi della Piana, dove gli abitanti cercabo di difendersi in qualche modo grazie al passaparola e al tam tam in gruppi Facebook e WhatsApp. Ignoti hanno anche cercato di entrare in una casa mentre i proprietari dormivano in camera da letto, ma i loro rumori li hanno svegliati di soprassalto. Così ai ladri non è rimasto altro che fuggire di corsa. Il movimentato episodio è accaduto ieri notte in via San Cristoforo a Lammari, nei pressi della chiesa. Nel mirino dei malviventi è finita una abitazione che è già la seconda volta in poco tempo che riceve la sgradita visita dei malviventi.

I ladri hanno agito verso le tre della notte tentando di forzare la serratura della porta dell’abitazione per entrare all’interno. I proprietari, che stavano dormendo, sono stati appunto svegliati di soprassalto dai rumori e hanno subito cercato di capire cosa stesse succedendo. Vistisi scoperti, i malviventi sono subito fuggiti rinunciando al loro proposito. I proprietari hanno dato l’allarme alle forze dell’ordine, ma ormai della banda non c’era già più alcuna traccia. Sempre nella serata di martedì i ladri erano entrati in azione anche in una casa di corte in via di Piaggiori basso a Segromigno e in un appartamento di Sant’Anna.