La Spezia, 17 novembre 2017 – Tre pareggi consecutivi di cui, gli ultimi due, con due squadre importanti come Empoli e Frosinone, ed ora lo Spezia è pronto al prossimo turno di campionato, il quindicesimo, a Brescia (domani, sabato pomeriggio, alle 15).  “Andiamo avanti su questa strada – afferma Fabio Gallo prima di partire per Brescia – mettendo sempre in campo il carattere, la determinazione e la capacità di affrontare i momenti difficili”. Una partita diversa per lui, che non si è lasciato molto bene con la società lombarda. “È una gara come le altre, difficile come tutte quelle di questo particolare campionato. Dovremo essere concentrati e fare del nostro meglio”. Gli avversari dipendono molto da Caracciolo. “Ha un curriculum impressionante e dunque è normale che il gioco sia fatto in funzione sua”. Il Brescia è la formazione che segna con meno giocatori della stagione: appena quattro i marcatori bresciani in questi 14 turni: Bisoli, Caracciolo, Ferrante  e Marchin. Tra l’altro, in particolare, con la rete segnata domenica 12 novembre a Carpi, Andrea Caracciolo – considerata la sola regular season di Serie B – ha segnato 126 reti. Questo score ne fa il quarto marcatore all-time della storia del campionato cadetto dal 1929/30 ad oggi ed è -4 da Costanzo, terzo di sempre a quota 130.  Il Brescia è la squadra che ha ottenuto più ammonizioni: come la Pro Vercelli 34 in 14 giornate.  

FORMAZIONE Non dovrebbe cambiare molto rispetto alla formazione che ha impattato nello scorso turno col Frosinone, mister Gallo. Ricordiamo che lo Spezia è una delle tre formazioni cadette ancora senza successi esterni, come Bari e Ternana. L’ultimo acuto fuori casa è data 18 maggio, l’1-0 a Vicenza dell’ultima giornata della regular season, poi 2 pareggi e 7 sconfitte nelle partite ufficiali successive. Giorgi, Acampora, Terzi, Bassi e Di Gennaro sono ancora out. Ci sarà sicuramente l’inserimento del nuovo acquisto Manfredini tra i pali, con convocati anche gli altri due portieri Saloni e Desjardins. Come difensori Lopez, Capelli, .Giani, Ceccaroni, Augello, Calabresi, De Col e Masi; a centrocampo Bolzoni, Pessina, Vignali, Maggiore, Giuliani e Ammari; gli attaccanti Forte, Gilardino, Soleri, Okereke, Mastinu, Granoche e Marilungo.

ARBITRO Sarà Antonio Di Martino della sezione di Teramo a dirigere la gara di domani, sabato, al Rigamonti tra le aquile di mister Fabio Gallo e il Brescia guidato da mister Pasquale Marino. Con lui gli assistenti Vincenzo Soricaro di Barletta e Valerio Vecchio di Lamezia Terme; quarto uomo Nicolò Cipriani di Empoli.