La Spezia, 15 dicembre 2017 – Vuole finirla con il digiuno in trasferta Fabio Gallo. La prossima occasione (ce ne sarà soltanto un’altra a Parma all’ultima giornata), è domani pomeriggio, sabato alle 15, quando lo Spezia affronterà lontano dal Picco la Pro Vercelli, penultima in classifica. “Nelle gare esterne – afferma il tecnico – è evidente che ci sono state delle difficoltà nonostante le più recenti prove positive a Empoli, Brescia e Cremona. La svolta però è a lì ad un passo e a Vercelli faremo quanto è nelle nostre possibilità per interrompere questa striscia non positiva”. Un avversario comunque difficile. “La Pro Vercelli ha un’idea chiara di gioco e sarà una partita difficile anche a causa del terreno in sintetico. Anche noi ci siamo allenati su quel tipo di erba al Ferdeghini, ma è stato solo dettato dal maltempo”.

Poi, a quindici giorni dall’inizio delle trattative, un pensiero al mercato. “Tutte le squadre sono rinforzabili. Prima di tutto, comunque, valuteremo le richieste di qualche giocatore che vuole andare via perché impiegato troppo poco e da lì poi decideremo eventualmente che tipo di operazioni fare. Nella mia testa ci sono le caratteristiche dei giocatori che mi piacerebbe avere, però per rispetto dei giocatori che attualmente vestono la maglia dello Spezia, non è giusto parlare”.

PRO VERCELLI Il team piemontese è una delle tre formazioni (le altre sono Avellino e Salernitana) che ‘vantano’ il maggior numero di espulsioni a favore dopo 18 turni: 5 a testa.  La Pro Vercelli può contare però sul maggior numero di ammonizioni: 45. I vercellesi non vincono da 4 giornate, in cui hanno raccolto due pareggi e altrettante sconfitte. L’ultima affermazione risale all’11 novembre, 2-1 sull’Empoli al Piola.

FORMAZIONE Indirizzato a non cambiare molto della squadra che ha superato il Foggia nello scorso turno casalingo al Picco, il mister Fabio Gallo. Out Alberto Masi per una distorsione alla caviglia, mentre David Okereke viene aggregato alla Primavera per la gara contro l’Empoli. Juande sarà pronto per gennaio. Dunque ecco convocati i portieri Di Gennaro, Bassi e Manfredini, i difensori Lopez, Capelli (al rientro dopo l’infortunio), Giani, Ceccaroni, Augello, Calabresi, Terzi e De Col, i centrocampisti Bolzoni, Giorgi, Acampora, Pessina, Vignali, Maggiore e Ammari, e gli attaccanti Forte, Gilardino, Soleri, Mastinu, Granoche e Marilungo.

ARBITRO Sarà Daniele Minelli della sezione di Varese a dirigere la sfida del Piola contro la Pro Vercelli. Con lui gli assistenti Damiano Margani di Latina e Luigi Rossi di Rovigo; quarto uomo Alessandro Meleleo di Casarano.

Marco Magi