Olbia, 30 dicembre 2017 - Nonostante una prova generosa il Gavorrano perde a Olbia, mostrando i limiti di una squadra inesperta e troppo fragile in difesa. Dopo essere riusciti a rimontare il doppio svantaggio, gli uomini di Favarin sono statio puniti da un gol al 90' segnato da Ogunseye di testa.

OLBIA (4-3- 1-2) Aresti; Pinna, Iotti, Dametto, Cotali; Pennington, Muroni, Piredda; Murgia (35' s.t. Senesi); Ragatzu, Ogunseye. (Idrissi, Van Der Want, Manca, Pisano, Oliveira, Vispo, Arras, Feola, Marongiu, Leverbe). All. Mereu.

GAVORRANO (3-5- 2) Salvalaggio; Borghini, Salvadori, Bruni; Malotti, Remedi, Conti, Vitiello, Gemignani; Moscati (12' s.t. Merini, 36' s.t. Mosti), Brega. (Mazzini, Ropolo, Tissone, Mugelli, Finazzi). All. Favarin.

Arbitro: Longo di Paola.

Marcatori: 15' e 42' p.t. Ragatzu, 14' s.t. Brega, 17' s.t. e 45' s.t. Ogunseye, 26' s.t. Conti, 43' s.t. Mosti.

Note: ammoniti Aresti, Gemignani, Borghini e Bruni. Olbia