Arezzo, 15 luglio 2017 - E' «La notte del poker». Sarà quella della festa del quartiere di Porta Santo Spirito, che stasera celebra la 35esima lancia d’oro portata nella rastrelliera del museo dei Bastioni. E mentre gli altri quartieri, apportano modifiche e serrano le fila in vista di settembre, Santo Spirito è pronto a brindare. Di nuovo. Lo fa ormai dall’inizio del 2016, o dall’arrivo della coppia magica Elia Cicerchia e Gianmaria Scortecci. Per loro una serie di vittorie che hanno riscritto il libro dei record della Giostra, pagine fatte di centri, cappotti, triplete e poker. Ieri intanto alle 21,30 in cattedrale si è tenuto il Te Deum di ringraziamento per la 35esima Lancia d’Oro di Porta S.Spirito vinta nella notturna del 17 giugno scorso. La cerimionia in Duomo è stata preceduta dal corteo di Musici e figuranti guidato dal Capitano Marco Geppetti affiancato dai giostratori Elia Cicerchia e Gianmaria Scortecci. In cattedrale, alla messa celebrata da Don Alvaro Bardelli, è stata portata anche la lancia dedicata a Giuseppe Mancini, accompaganata da 34 ragazze che hanno sfilato con una rosa in mano, simbolo di tutte le altre vittorie.

E stasera in piazza San Jacopo, spazio alla cena della vittoria giallo blu, quella che celebra il clamoroso poker di Santo Spirito e la lancia numero 35, quella che è arrivata dopo quattro vittorie di seguito.

Si parte stasera dalle 19,30 con l’aperitivo ai giardini del Porcinai, dalle 20,30 ci sarà poi la cena nella location di piazza San Jacopo allestita a festa per l’occasione, e dalle 23 il djset di nuovo ai giardini del Porcinai per ballare fino a tardi. Durante la cena di gala, servita dal catering sui tavoli tondi di piazza San Jacopo, tanti appuntamenti dedicati a tutto il popolo giallo blu.

Stasera infatti sarà proiettato anche l’immancabile video celebrativo della vittoria giallo blu, ci sarà poi la presentazione dell’edizione straordinaria a colori de il periodico di Porta Santo Spirito «Il Bastione» che sarà distribuito ai commensali. Restano pochi posti disponibili.

«Abbiamo superato i 700 commensali e ci sono ancora pochi posti disponbili - spiega il Capitano di Santo Spirito Marco Geppetti - anche perchè piazza San Jacopo è un posto vicino al quartiere e che ci è caro ma che non può superare una certa capienza. Oltre al video celebrativo della vittoria e attesissimo da tutti, ci saranno la lotteria giallo blu con tanti premi e l’edizione speciale del Bastione. La serata parte con l’aperitivo ai giardini del Porcinai e qui finisce con il djset».