Bartolini prova l’acuto su rigore Ma il Corticella acciuffa il pareggio

Bartolini prova l’acuto su rigore  Ma il Corticella acciuffa il pareggio
Bartolini prova l’acuto su rigore Ma il Corticella acciuffa il pareggio

FORTE DEI MARMI – Non è bastata la rete su rigore di Daniele Bartolini. Il Real Forte Querceta non va oltre l’1-1 nel match casalingo con il Corticella e non sfrutta una buona occasione per allungare sulla zona calda della classifica. Pareggio tutto sommato giusto, con i versiliesi abili a sbloccare la contesa nei primi minuti. Alla lunga però è venuta fuori la qualità del Corticella che ha trovato nel finale la rete del pareggio con Leonardi, entrato in campo da una manciata di minuti. Entrambe le squadre salgono a quaranta punti, mettendo comunque un altro piccolo mattoncino verso l’obiettivo salvezza.

Venturi recupera Pegollo, Rosati e Rodriguez ma preferisce non rischiarli dal primo minuto. Si dà continuità al 4-3-2-1 di Carpi, con Bartolini e Fazzi a ridosso di Verde. Giubbolini è out, al suo posto il factotum Bertipagani. Nel Corticella ‘zemaniano’ di mister Miramari, il pericolo numero uno è l’attaccante Trombetta, grande protagonista delle ultime due vittorie dei bolognesi. Il Real Forte Querceta approccia nel modo giusto la partita e al 14’ si porta avanti. Cudini atterra in area di rigore Fazzi, dal dischetto Bartolini supera Cinelli e ritrova la rete personale che mancava da metà settembre. I versiliesi legittimano il vantaggio con un primo tempo di grande attenzione in cui gli ospiti si rendono pericolosi solo nel finale con un tentativo di Chmangui.

Molto più vivace la ripresa: Minarini butta nella mischia Ercolani, Farinelli e Campagna, il Corticella alza il ritmo e la qualità del palleggio mentre il Real Forte abbassa forse un po’ troppo il baricentro. Venturi si affida ai centimetri di Pegollo per tenere su la palla e proprio l’ariete massese ha una buona occasione per il raddoppio. Anche Verde va vicino al 2-0 ma è il Corticella al 78’ a trovare il pari con il neo entrato Leonardi, che risolve un’azione da calcio d’angolo. Finale di sofferenza per il Real Forte Querceta, l’ultima occasione capita a Amayah ma il risultato non cambia più.

Michele Nardini