FRANCESCA MENCACCI
Sport

Grifo, caccia al portiere. Si cercano... piedi buoni

C’è l’identikit: la società vuole un numero uno di categoria superiore

Grifo, caccia al portiere. Si cercano... piedi buoni

Grifo, caccia al portiere. Si cercano... piedi buoni

Si giocano più partite, quelle fuori dal campo e quelle del mercato. Il Perugia, intanto, è al lavoro per programmare la prossima stagione che prenderà il via tra un mese. Fatta eccezione per la questione riscatti, la società di Santopadre intende attendere prima di operare, viste le trattative per il passaggio di proprietà, ma intanto scrive sul taccuino e inizia a fare qualche sondaggio per evitare, nel caso in cui non dovesse esserci nessuna cessione, di partire in ritardo rispetto alle concorrenti. E allora c’è una pedina, più di altre, che il Perugia non può sbagliare: si tratta del portiere. L’ultima esperienza, quella di Adamonis, è stata molto positiva. Fatta eccezione per qualche sbavatura, nel complesso il portiere della Lazio ha disputato un campionato da vertice della classifica. Adamonis è rientrato alla Lazio per la fine del prestito.

Identikit. Il Perugia vuole dare seguito a quelle che sono le caratteristiche di Adamonis e infatti è alla ricerca di un numero uno che sia abile, oltre che tra i pali, anche con i piedi. Il club biancorosso è alla ricerca di un estremo difensore di categoria superiore o che abbia grande esperienza nei campionati di serie C. Non ci sono preclusioni verso i portieri giovani, anche se l’esperienza sarebbe un requisito importante. Inoltre a Pian di Massiano sembrano intenzionati a potenziare lo staff tecnico di Formisano con l’ingresso di un nuovo preparatore dei portieri.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su