Pistoiese, mezzo passo al "Melani": 1-1 con il Sant'Angelo

Arancioni subito in vantaggio grazie a un rigore di Trotta, poi un paio di decisioni discutibili del direttore di gara e infine il pari del Sant'Angelo nel finale di gara

Il tecnico della Pistoiese Consonni (Acerboni / FotoCastellani)

pistoiese - fanfulla Acerboni/FotoCastellani

Pistoia, 10 dicembre 2023 – Mezzo passo falso della Pistoiese, costretta sull’1-1 casalingo dal Sant’Angelo, nella quindicesima giornata d’andata del girone D del campionato di serie D. Gli arancioni, privi degli infortunati Davì e Silvestro e dello squalificato Chiesa, iniziano bene l’incontro, passando in vantaggio al 3’ grazie a un rigore trasformato da Marcello Trotta, ma poi subiscono il ritorno dei lombardi che impattano con l’ex aglianese Mariani.

Con questo pareggio, gli uomini allenati da Luigi Consonni scendono al quinto posto della classifica con 26 punti, sempre in zona-playoff e a -4 dalla capolista Ravenna. Nel prossimo turno, anticiperanno il loro impegno sabato 16 dicembre dalle 14.30 al campo sportivo Biavati di Bologna contro il Corticella, terzo della classe a quota 27. Pronti via e i padroni di casa sbloccano il punteggio: Di Mino è atterrato in area di rigore da Bernini. Dal dischetto, l’esperto Trotta spiazza Nucci, siglando la sua terza rete stagionale.

Al 17’ l’arbitro non concede il secondo penalty ai toscani: su cross di Di Mino dalla destra, Ortolan colpisce il pallone con la mano, ma per il direttore di gara si può proseguire il gioco. Cinque minuti più tardi, nuovo episodio dubbio: l’arbitro annulla il gol di Trotta per fuorigioco. Ma il primo tempo è nel segno della Pistoiese, apparsa in pieno controllo e autorevole. Arancioni che approcciano bene il confronto anche nella ripresa (al 4’ un difensore salva in angolo su pregevole conclusione da parte di Di Mino).

Ma pian piano cala l’intensità dei pistoiesi e cresce, invece, quella ospite: al 29’ Gobbi calcia a botta sicura, una deviazione favorisce Lanzi che davanti alla porta si fa ipnotizzare dall’estremo difensore Valentini. Quattro minuti dopo è Mariani a trovare la via del pari: un tiro potente che va a insaccarsi nell’angolino alla sinistra del portiere orange. La Pistoiese non ha più la forza di rialzare la testa, il Sant’Angelo, che sale a quota 19 in graduatoria, si accontenta del punto.

Il tabellino Pistoiese-Sant’Angelo 1-1 PISTOIESE (3-4-2-1): Valentini; Pertica, Salto, Beconcini (31’ st Florentine); Di Mino (26’ st Goffredi), Caponi, Costa, Chrysovergis; Macrì (26’ st Diodato), Nardella (36’ st Fiaschi); Trotta (19’ st La Monica). A disposizione: Ricco, Diallo, Donnarumma, Gallitelli. Allenatore: Consonni. SANT’ANGELO (4-3-3): Nucci; Ortolan, Uggè, Confalonieri (30’ st Iaquinta), Bernini; Mecca, De Angelis, Gomez (19’ st Mariani); Rende (26’ st Grandinetti), Gobbi, Lanzi (30’ st Malanga). A disposizione: Maccherini, Montani, Cattaneo, Volontè, Prandini. Allenatore: Palo. Arbitro: Petraglione di Termoli. Marcatori: 3’ pt Trotta (rig.); 33’ st Mariani. Note: pomeriggio sereno, spettatori circa 900. Ammoniti: De Angelis, Lanzi, Pertica. Angoli 2-5. Recupero: 1’, 5’.