Ecco l’opera esposta nella piazza di Castellina in Chianti
Ecco l’opera esposta nella piazza di Castellina in Chianti

Castellina in Chianti ha accolto e celebrato nei giorni scorsi l’arte contemporanea con ‘Ascensione’, il complesso scultoreo nato dalla maestria di Stefano Pierotti e installato in Piazza del Comune, nel cuore del centro storico. L’opera è composta da alcune aste in acciaio alte circa 6,70 metri su una base di 3 metri per 3 che racchiudono al suo interno una figura femminile alta 1,95 metri, leggera e sospesa all’interno del reticolo.

Pierotti ha realizzato ‘Ascensione’ nei mesi del lockdown con l’obiettivo di scolpire il tempo attraverso il concetto di elevazione e di cammino verso l’alto, sia in senso fisico che spirituale. "I tempi e le circostanze - ha spiegato Pierotti durante l’inaugurazione dell’opera - hanno voluto che la scultura venisse terminata proprio in questo momento: ora più che mai l’idea di una ‘scalata’, di una risalita, a cui il nome dell’opera fa riferimento, mi sembra di buon auspicio. Attraverso la sua esposizione nella piazza di Castellina in Chianti - ha continuato l’artista - mi auguro che le persone possano iniziare a guardare le cose da un punto di vista diverso: dall’alto appunto. Bisognerebbe superarsi per arrivare al punto più alto che lo sguardo può raggiungere. L’altezza dell’opera supera quella dell’umano e si potrebbe iniziare da qui".