Quei bombardamenti su Poggibonsi. Ieri mattina la sentita commemorazione

Ieri mattina si è tenuta la commemorazione dell'ottantesimo anniversario dei bombardamenti su Poggibonsi, con Autorità civili e militari, rappresentanti delle organizzazioni sindacali e forze politiche. La signora Nola, testimone dei drammatici eventi, ha ricordato con lucidità quel tragico giorno.

Quei bombardamenti su Poggibonsi. Ieri mattina la sentita commemorazione
Quei bombardamenti su Poggibonsi. Ieri mattina la sentita commemorazione

Gli interventi istituzionali e poi anche la toccante testimonianza della signora Nola, figura molto conosciuta a Poggibonsi, a lungo titolare di una attività commerciale, che all’epoca dei bombardamenti aveva soltanto 13 anni e che ricorda con notevole lucidità quei drammatici eventi. Ha detto nell’occasione il sindaco David Bussagli: "Ottanta anni fa, una autentica pioggia di bombe cadde su Poggibonsi. I bombardamenti erano già iniziati nei giorni precedenti al 29 dicembre e proseguirono nelle settimane successive. La nostra città fu quasi completamente distrutta. Oltre 100 nostri concittadini persero la vita, molti di più persero quasi tutto quel che avevano". Ieri mattina dunque la commemorazione dell’ottantesimo anniversario dei bombardamenti sulla città, con una cerimonia come di consueto organizzata dal Comune di Poggibonsi in collaborazione con la locale sezione Anpi intitolata ad Armando Targi. Sono intervenuti cittadini, Autorità civili e militari, rappresentanti delle organizzazioni sindacali, forze politiche. Alle 11, come già negli anni passati, il suono della sirena antiaerea.