Operazione sicurezza Quasi sei milioni di euro per consolidare i ponti

E’ l’investimento dell’amministrazione provinciale, che ora punta i riflettori su Monteriggioni. Accordo con il Comune di Poggibonsi per la manutenzione dei viadotti sulla Cassia.

Operazione sicurezza  Quasi sei milioni di euro  per consolidare i ponti
Operazione sicurezza Quasi sei milioni di euro per consolidare i ponti

L’operazione di messa in sicurezza dei ponti portata avanti dalla Provincia non si ferma. Sulla rampa di lancio l’intervento per il consolidamento del Ponte del Prete, al chilometro 18+950 della provinciale 101 di Montemaggio, in località Pian del Lago, nel territorio di Monteriggioni. Lavori da 200mila euro, che saranno preceduti, come da prassi, dalle indagini geologiche del terreno, che l’amministrazione provinciale ha assegnato in questi giorni a un professionista di Colle Val d’Elsa. La notizia dell’intervento sul Ponte del Prete, assai transitato e in attesa da tempo di adeguato restyling, giunge a qualche giorno di distanza da quella della messa in sicurezza di due ponti nel comune di Buonconvento per proteggere dalle alluvioni residenti, aziende e strutture ricettive. Si tratta, in questo caso, di due opere da 3 milioni di euro di investimenti in tutto tra risorse della Provincia e del Comune. L’opera più significativa riguarda i lavori di consolidamento del ponte della Casanova, sull’Ombrone: una ristrutturazione da 1milione e 600 mila euro. Il ponte, per consentire la sua messa in sicurezza, dal 15 maggio resterà chiuso per circa tre mesi: il tempo necessario affinché torni percorribile in entrambi i sensi di marcia. Sempre nell’ambito degli interventi di ristrutturazione e consolidamento dei viadotti del nostro territorio si registra l’accordo tra Provincia e Comune di Poggibonsi per la realizzazione della manutenzione su due ponti sulla Cassia: un milione di investimento (fondi regionali) su due ponti nel tratto della Cassia tra l’ospedale e Staggia. Un pacchetto di interventi, insomma, particolarmente nutrito, e di cui fa parte adesso anche la messa in sicurezza del Ponte del Prete, a Pian del Lago.

Marco Brogi