Siena, 6 settembre 2018 - Corse sui tetti, salti mortali, sparatorie, inseguimenti in auto e moto. Danno spettacolo le riprese dell’action movie ‘6 Underground’ di Netflix, che ha portato a Siena una troupe di 300 addetti tra operatori e stunman. Nessuna scena recitata tra quelle previste nella città del Palio dal regista Michael Bay, ma soltanto scene d’azione con uno stile che riesce a tenere lo spettatore con il fiato sospeso.

Le riprese, rigorosamente blindate dalla produzione, sono iniziate di primo mattino nella zona di Santa Caterina dove il regista Bay ha diretto uno spettacolare inseguimento tra auto e moto tra i vicoli della zona. Il tutto, sotto lo sguardo di numerosi turisti che facevano a gara per farsi dei selfie con alle spalle il set del film.

Off limits anche via della Galluzza dove oggi è previsto un nuovo inseguimento, ma questa volta sui tetti. In particolare, sono stati posizionati dei sacchi di sabbia sopra gli archetti in pietra che uniscono gli antichi edifici della strada, mentre sulla pietra serena sono stati disposti tre metri di scatoloni, per consentire agli stuntman di cadere dall’alto senza farsi male.

Ls cosa curiosa è che il colosso americano dello streaming si è rivolto per gli interventi e le verifiche strutturali di ‘6 Underground’ a Luca Venturi, l’ingegnere senese che era stato chiamato come consulente anche dalla produzione di ‘007 Quantum of Solace’.

Intanto  il maltempo che si è abbattuto su Siena martedì pomeriggio ha causato alcuni ritardi nel cronoprogramma delle riprese, tuttavia ieri in Piazza del Campo si è proceduto in accelerazione: sono stati sistemati alcuni tavolini di finti bar e ristoranti con le sedie che, secondo il copione, sono finite per aria durante uno spettacolare inseguimento tra auto. Ad assistere alle riprese anche il sindaco Luigi De Mossi, che ieri ha incontrato il produttore esecutivo Ian Bryce per un cordiale scambio di saluti. La sceneggiatura prevede per oggi una nuova serie di fughe e acrobazie da girare tra i tetti, che renderanno sicuramente l’action movie qualcosa di memorabile.