Milioni e statuto. Il Governo dica cosa vuol fare

L'urlo di Rappuoli svela gli oppositori del centro antipandemico nazionale a Siena e la controversia sui fondi Pnrr destinati alla Fondazione.

Eppur si muove, gridò Galilei ai giudici dell’Inquisizione che lo costrinsero all’abiura sulla Terra che si muoveva attorno al Sole. L’urlo di Rappuoli che ha squarciato un silenzio che durava da troppo tempo ha già avuto il merito di evidenziare, come un pennarello giallo, chi sono gli avversari del centro antipandemico nazionale a Siena. Chi non tollera l’idea che 340 milioni di fondi Pnrr vengano destinati a una Fondazione diretta da Rappuoli. Per mesi abbiamo assistito a un balletto di dichiarazioni ministeriali che erano solo annunci. Ora aspettiamo novità concrete sullo statuto, sulla nomina del direttore amministrativo e sullo sblocco di quei 140 milioni in Bankitalia