Guardia di finanza (Foto archivio)
Guardia di finanza (Foto archivio)

Poggibonsi (Siena), 31 gennaio 2018 - Tredici intrattenitrici e bariste impiegate 'in nerò o irregolari all'interno di un night club. È quanto accertato nei giorni scorsi dagli uomini della guardia di finanza di Poggibonsi ( Siena) al termine dei controlli in un locale notturno della Valdelsa. Le indagini hanno portato alla chiusura del night e alla sanzione per oltre 100 mila euro al titolare, un cittadino di origini kosovara. Nei suoi confronti è scattata la segnalazione all'Ispettorato nazionale del lavoro per la sospensione dell'attività dopo che i finanzieri hanno appurato che il numero di dipendenti assunti in nero era superiore alla soglia del 20% di tutto il personale dipendente dell'impresa