Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Consorzio Doc Orcia Zamperini al timone

Donatella Cinelli Colombini sarà la vicepresidente con il confermato Terzuoli

Sarà Giulitta Zamperini a guidare per i prossimi tre anni il Consorzio del Vino Orcia. La giovane imprenditrice vinicola, già vicepresidente nei due precedenti mandati, è stata infatti nominata presidente del Consorzio dal nuovo consiglio di amministrazione riunitosi nei giorni scorsi. Al suo fianco ci saranno l’ex presidente del Consorzio, Donatella Cinelli Colombini, e il già vicepresidente Roberto Terzuoli. Classe 1990, nata a Siena, ma cresciuta a San Quirico d’Orcia, la nuova presidente del Consorzio della Doc Orcia è perito chimico con diploma conseguito all’Itis Sarrocchi di Siena. L’amore per la terra e per il vino arrivano dal padre, Luca, che ha fondato l’azienda nel 1999. Nel 2011 Giulitta è stata tra i fondatori della delegazione Onav Siena. "Al termine del mio secondo mandato come vicepresidente, grazie al sostegno dimostratomi dagli altri consiglieri e all’opportunità di crescita che mi è stata data nell’affiancare una presidente come Donatella Cinelli Colombini, ho deciso di rendermi disponibile – dice la neopresidente –. Assumo l’incarico per portare avanti insieme al Consiglio la crescita della Denominazione, contando sulla continuità del lavoro svolto sino a oggi". Il Cda, oltre che dal presidente Zamperini e dai vicepresidenti Donatella Cinelli Colombini e Roberto Terzuoli, è composto da Elena Salviucci, Giovanna Santi, Gabriella Giannetti, Antonio Rovito, Pasquale Forte, Luca Mastrojanni, Giuseppe Basta, Angelo Capitoni. Nel ruolo di Segretario confermato Andrea Giorgi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?