Onda, la cena del Piatto

Siena,14 maggio 2018 - L’ONDA HA CELEBRATO l’ultimo atto ufficiale in ricordo della vittoria del Palio di agosto 2017. Sabato sera in Via Duprè si è svolta infatti la Cena del Piatto, alla presenza di circa 600 contradaioli. La serata, iniziata con la proiezione delle immagini del Palio, ha visto l’ingresso del capitano Alessandro Toscano e di Carlo Sanna detto Brigante, che con in mano il piatto hanno attraversato Via Duprè fino al tavolo d’onore. Tutta una serie di filmati hanno reso emozionante la serata: la corsa, il giubilo, la presentazione del numero unico, la festa nel rione, la cena della vittoria, in un crescendo di emozioni e gioia.

«E’ stata una serata meravigliosa e carica di energia – dice il capitano di Malborghetto, Alessandro Toscano – il primo ringraziamento è per tutti i ragazzi in cucina e per chi ha organizzato e allestito la serata. Si tratta della terza Cena del Piatto in sei anni, una cosa veramente importante. Per me – prosegue Toscano – è un onore succedere a un grande capitano come Riccardo Coppini. La cena è stata il culmine di una vittoria importante, di un grande popolo come quello dell’Onda, unito e pronto a raccogliere nuove sfide. La vittoria di Carlo Sanna è quella di una grande persona, di un uomo nato per andare a cavallo. Carlo mi ha ringraziato per la serata e mi ha detto che è stato un momento che gli ha dato una grande carica per fare bene quest’anno. Una vittoria frutto del lavoro di squadra, di una stalla professionale e competente, con la dottoressa Vigliani, i barbareschi Leonardo Scelfo e Enrico Minelli, il maniscalco Federico Corbini e un gruppo di guardia fantini affiatato e capace. Ma soprattutto grazie a due mangini come Carlo Baglioni e Jacopo Castagnini che hanno fatto un lavoro straordinario che non poteva che portare a una vittoria di questo tipo. Mi piace ricordare – conclude il capitano dell’Onda – le parole del nostro priore Massimo Castagnini. Di solito la Cena del Piatto rappresenta la chiusura dei festeggiamenti, per noi vuole essere invece una tappa di un importante percorso partito da lontano che vogliamo portare avanti con tutta l’energia e l’entusiasmo possibile». Tra le note curiose i festeggiamenti, a mezzanotte in punto, per il compleanno di Federica, la moglie di Carlo Sanna. Un brindisi allargato per festeggiare i 30 anni.

Gabriele Voltolini