Barbara Latini e Eva Pratesi hanno curato con il Siena Experience Italian Hub il Festival ’InSiena Ri-Generazione Umana’
Barbara Latini e Eva Pratesi hanno curato con il Siena Experience Italian Hub il Festival ’InSiena Ri-Generazione Umana’
Ci sono ‘fermate’ per tutti i gusti, lungo le tre linee della metropolitana immaginaria che dal 1° al 3 ottobre prenderà servizio nel centro di Siena. Tre percorsi a tema per ‘InSiena - Ri-Generazione umana’, un festival culturale cittadino proposto da Siena Experience Italian Hub (diretto da Barbara Latini), in collaborazione con Vernice Progetti Culturali, Comune e Fondazione Mps. Il primo...

Ci sono ‘fermate’ per tutti i gusti, lungo le tre linee della metropolitana immaginaria che dal 1° al 3 ottobre prenderà servizio nel centro di Siena. Tre percorsi a tema per ‘InSiena - Ri-Generazione umana’, un festival culturale cittadino proposto da Siena Experience Italian Hub (diretto da Barbara Latini), in collaborazione con Vernice Progetti Culturali, Comune e Fondazione Mps. Il primo giorno, gli eventi inizieranno alle 10, con una passeggiata naturalistica e un laboratorio di modellazione dell’argilla con Valentina Isidori all’orto botanico. Tra gli appuntamenti, anche una visita guidata a Palazzo Sansedoni (alle 11, alle 15 e alle 17) e alla sua collezione d’arte, mentre in Piazza del Campo dalle 12 la soprano Cristina Ferri si esibirà accompagnata da Simone Marziali e i suoi allievi.

In Piazza del Mercato, una rappresentazione storica rivolta ai più piccoli e dedicata a guelfi e ghibellini alle 15.30 e subito dopo un tour cittadino per immaginare la Siena del futuro. Alle 17.30 e alle 18.45, il Museo di storia naturale dei Fisiocritici propone ‘Giocovisita’. Appuntamenti dedicati ai bambini torneranno in Piazza del Mercato anche di sabato, mentre alle 18 nella sede del Siena Experience Italian Hub (via di Città, 25) sarà ospitata una degustazione di vini a cura del Siena Tourism Program & Services con le sommelier Alessandra Panunti ed Elisa Romei di Siena Wine Service, che torneranno domenica con altre due degustazioni, in Piazza del Mercato alle 10 e alla Loggia dei Nove di Palazzo Pubblico alle 16. Domenica il Tartarugone ospiterà anche un piccolo festival del libro, con le proposte curate da alcune librerie cittadine insieme all’associazione Gruppo Scrittori Senesi. In più, tanti altri piccoli eventi da seguire per le vie del centro, tra percorsi benessere, musica e laboratori dedicati a bambini e adulti. Una festa pensata per coinvolgere tutta la città e, nel rispetto delle disposizioni anti covid, riportare le persone a incontrarsi.

Riccardo Bruni