Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Tripletta di Chechi e il Prato fa il miracolo

Fenice Veneziamestre

2

Prato C5

3

FENICE VENEZIAMESTRE: Molin, Botosso, Ortolan, Daga, Dalla Valle, Patrizio, Ceccon, Tedesco, Stefanon, Marton, Belleboni, Vento. All.: Pagana.

PRATO C5: Buti, Pinzi, Mendez, Dani Castro, Orsi, Brunetti, Riccobono, Chechi, Baloira, Piccioni, Gningue, Sottosanti. All.: Giannattasio (squal., in panchina Caviglia).

Arbitri: Seminara (Palermo) e Certa (Marsala); crono Cino (Modena).

Marcatori: pt 12’31’’ Marton (FVM); st 12’24’’, 12’43’’ e 16’21’’ Chechi (P), 17’43’’ Botosso (FVM). Chechi, Chechi, Chechi.

E il Prato Calcio a 5 fa il miracolo. Batte a domicilio il Fenice Veneziamestre grazie alla tripletta messa a segno nella seconda parte della ripresa dallo spagnolo Sergio Costa Diaz Checi (nella foto), ed è salvo senza playout a cui sono condannati i veneti, perdenti in questo confronto, ed il Buldog Lucrezia, che ha concluso il campionato il turno precedente a quota 22, dove è stato raggiunto dai biancazzurri premiati dal computo favorevole degli scontri diretti. Tutto ciò non solo grazie alla prova esaltante di Giannattasio e compagni e alla vena di un Chechi ritrovata proprio nel giorno più importante, ma anche alla modifica del regolamento apportata in extremis dalla Divisione, una volta tanto pronta a rendere giustizia dopo l’errore compiuto in precedenza, quando non aveva tenuto conto del ritiro dal campionato del Porto San Giorgio (e a retrocedere direttamente è dunque solo il Cus Ancona). Questi gli altri risultati dell’ultima di regular season: Modena Cavezzo-Cus Ancona 9-3, Città di Massa-Città di Mestre 3-4, Futsal Villorba-Gisinti Pistoia 8-6, Sampdoria-Sporting Altamarca 5-3. La classifica finale del girone B della serie A2: Gisinti Pistoia, Città di Mestre e Sampdoria 48 punti; Modena Cavezzo 44; Città di Massa 39; Futsal Villorba 31; Vis Gubbio 26; Sporting Altamarca 25; Prato Calcio a 5 e Buldog Lucrezia 22; Fenice Veneziamestre 17; Cus Ancona 4.

Massimiliano Martini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?