Un’ora ad arte a Palazzo Pretorio. Con Rita Iacopino

Quattro appuntamenti per parlare di arte a Palazzo Pretorio: dalle opere trecentesche al Novecento, passando per la Madonna della Cintola di Filippo Lippi. Gratuiti e aperti a tutti, per celebrare i 10 anni dalla riapertura del Museo.

Quattro appuntamenti, della durata di un’ora ciascuno, per parlare di arte a tutto tondo, a partire dalle opere esposte in Palazzo Pretorio: sono le conferenze del ciclo "Un’ora ad Arte", a cura di Rita Iacopino, direttrice del museo, che partiranno oggi alle 16. Ciascuno dei quattro incontri dal taglio divulgativo avrà un focus diverso e approfondirà epoche, artisti, storie e intrecci, mettendo in luce la ricchezza del patrimonio artistico del Museo di Palazzo Pretorio, il museo di Prato e dei pratesi. La conferenza di oggi è intitolata L’arte del Trecento e le opere del Museo di Palazzo Pretorio: le opere trecentesche conservate al museo e i loro autori saranno posti in relazione con il territorio circostante, a evidenziare quanto la produzione artistica fosse diffusa e strettamente connessa alla vita della cittànel XIV secolo, ma anche inserita in un contesto culturale più ampio. Sabato 4 novembre è in programma La Madonna della Cintola di Filippo Lippi: storie e suggestioni, mentre sabato 25 novembre sarà la volta de Gli artisti alla corte di Francesco I de’ Medici; infine, sabato 2 dicembre Il Novecento nelle collezioni comunali. Le conferenze sono gratuite e aperte a tutti, e fanno parte delle iniziative che celebrano i dieci anni dalla riapertura del Museo.