Linee Educative: la redazione di Tik Tok sbarca al Centro Pecci

Linee Educative: la redazione di Tik Tok sbarca al Centro Pecci
Linee Educative: la redazione di Tik Tok sbarca al Centro Pecci

La redazione Tik Tok di Linee educative urbane a lavoro al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci per il lancio del profilo Titktourbanprato. L’appuntamento è martedì a partire da mezzogiorno. Esiste un modo per veicolare contenuti interessanti e formativi con il social più in voga fra i teenagers? Assolutamente sì, secondo i partecipanti di Linee educative urbane, il progetto a cura della cooperativa Pane&Roseonlus che ha come partner la Fondazione Opera Santa Rita, il Comune, il Circolo Arci Curiel, il Pin, l’associazione di volontariato Studialibero, le scuole Dagomari, Gramsci-Keynes, Cicognini Rodari, Mascagni e Milani. Una vera professionista del settore, Ilaria Mundula (foto), ha svolto un interessante ciclo di lezioni in particolate nelle scuole Mascagni e Don Milani con lo scopo di far conoscere tutti i lati formativi e divertenti di questo particolare social. La redazione è composta da un gruppo di studenti delle classi terze dell’Istituto Sem Benelli coordinato dalla professoressa Federica Bartoletti.

Per il lancio del profilo dedicato a questo progetto, i ragazzi della redazione faranno appunto tappa al Pecci, dove realizzeranno contenuti dedicati alle mostre in corso e all’attività del museo. Il nome del profilo è Titktourbanprato.

Il programma della giornata continuerà nel pomeriggio nel Double Bus nel giardino dell’Oratorio di Sant’Anna. A partire dalle 16.30 laboratori manuali di falegnameria, lavorazione della pasta di sale, origami per ragazzi dai 9 ai 15 anni. A seguire, intoprno alle 17.45, è previsto un intervento formativo "esperienziale", rivolto ai genitori, tenuto dalla psicologa Alessandra Romito dal titolo "Primo anno di scuola superiore: come i genitori possono accompagnare e sostenere i ragazzi in questo nuovo percorso".