Il Quartetto mediceo in San Fabiano. La notte è jazz al polo Campolmi

Il concerto nel sagrato della chiesa rientra nella rassegna "Ritorno alla vita" organizzata dal Teatro Borsi. Suoneranno anche i ragazzi della scuola di musica l’Ottava nota. Ingresso libero a entrambi gli eventi. .

Il Quartetto mediceo in San Fabiano. La notte è jazz al polo Campolmi

Il Quartetto mediceo in San Fabiano. La notte è jazz al polo Campolmi

Dalla classica al jazz, stasera sarà tutto un tripudio di note in diverse location del centro storico. Ce n’è per tutti i gusti con due concerti a ingresso libero, fino a esaurimento posti. Un piccolo gioiello a ridosso delle mura è il sagrato della chiesa di San Fabiano, che si accenderà per la rassegna "Ritorno alla vita" organizzata dal Teatro Borsi per la quinta edizione in attesa che inizino i lavori di ristrutturazione e che il tetro venga restituito alla città. Affidata alla direzione artistica di Tatiana Fedi, la serata sarà divisa in due parti: ad aprire il concerto sarà il quartetto Mediceo (flauto, violino, viola, violoncello) con cui si avvicenderà poi la piccola orchestra di archi "Colline Medicee" con i ragazzi della scuola di musica "l’Ottava nota": insieme ai professionisti del quartetto, i giovani musicisti in erba eseguiranno brani di Haydn, Mozart, Handel, Bach e Vivaldi. Per assistere al concerto l’ingresso è libero da via di Gherardo a partire dalle 20.30 (consigliabile arrivare per tempo perché i posti disponibili sono 55). Restiamo in centro storico ma ci spostiamo alla Corte delle sculture (polo Campolmi), adiacente alla biblioteca Lazzerini, per l’ultimo appuntamento della rassegna "Sotto le stelle del jazz", a cura dell’associazione "Oblò sale prove": la serata finale sarà dedicata al compianto Leo Boni, artista unico all’interno della scena musicale toscana (e non solo) scomparso nel 2022 a soli 57 anni. Sul palco si alterneranno Sauro Ravalli, voce e armonica, Marco Bana Pieraccini alla chitarra, Roberto Uggiosi alla chitarra, Niccolò Pizzicori al basso, Cris Pacini e Marco De Cotiis al sax e Carmine Bloisi alla batteria per un evento musicale da non perdere in ricordo di Leo Boni. Il concerto, inserito nella rassegna "Prato Estate 2024" inizierà alle 21.30.