I controlli in borghese della polizia municipale
I controlli in borghese della polizia municipale

Prato, 12 aprile 2018 - Proseguono i controlli in borghese del Reparto Territoriale per il contrasto dei comportamenti che mettono a rischio la sicurezza durante la guida, in particolare l’uso del cellulare ma anche il mancato uso delle cinture di sicurezza, le omesse precedenze, il mancato rispetto della segnaletica.

Mercoledì 11 aprile, una pattuglia in borghese del Reparto Territoriale, ha eseguito dei controlli mirati e in circa quattro ore ha fermato nove automobilisti che stavano facendo uso del cellulare durante la guida. Tutti i conducenti sono stati multati, con una sanzione da 161 euro, e gli sono stati decurtati 5 punti dalla patente di guida. Fra i veicoli fermati, uno era anche sprovvisto della prevista revisione.

La pattuglia durante il servizio ha accertato anche altre scorrettezze compiute durante la guida; sono stati, infatti, sanzionati altri 3 conducenti: uno per circolazione contro senso, uno per superamento della striscia continua e l’ultimo perché passato con il semaforo rosso. I

controlli continueranno anche nelle prossime settimane, tenuto conto del fatto che l’utilizzo dei cellulari durante la guida è molto pericoloso poiché produce un notevolmente allungamento dei tempi di reazione nel conducente, distraendo la sua attenzione dall’osservare la strada ed accrescendo così la probabilità di causare incidenti stradali, soprattutto quando il cellulare è utilizzato per scrivere e inviare messaggi.