Bolano e le opere che sanno di mare. Inaugura la mostra "Donna Isola"

Il taglio del nastro domani alle 18,30 all’Open Studio di via Fra’ Bartolomeo

Bolano e le opere che sanno di mare. Inaugura la mostra "Donna Isola"

Bolano e le opere che sanno di mare. Inaugura la mostra "Donna Isola"

E’ alle porte l’inizio della stagione espositiva 202324 dell’Open Studio Italo Bolano di via Fra’ Bartolomeo. Nella giornata di domani, alle 18,30, verrà infatti inaugurata la mostra "Donna Isola. Italo Bolano", a cura di Erica Romano, che presenta una selezione di opere pittoriche e in ceramica scelte dal ciclo dedicato alla Donna Isola, a cui Bolano ha lavorato durante la sua vita. L’allestimento, che sarà aperto al pubblico su appuntamento (per info chiamare al 338 6996406 o scrivere una mail ad [email protected]) fino al 16 novembre, rappresenta il cardine del processo creativo dell’artista scomparso nel 2020, caratterizzato da un’arte espressiva e gestuale, la cui anima ha attinto al mare della sua isola, l’Elba, quale madre primigenia, cosmica e generativa, sempre pronta a dispensare sapore e saperi dall’emozione delle piccole cose o dalla meraviglia del suo inconoscibile abisso o insondabile universo. La mostra apre il ricco programma dello studio pratese che quest’anno tratterà da diversi punti di vista il tema "l’espressione del gesto", quella profonda capacità che risiede nella gestualità creativa dell’artista di saper tradurre in forme, colori, movimenti, il sentire interiore, attingendo al processo che l’anima compie nello sviluppo emotivo e intellettuale del proprio concepire il mondo stando a contatto esso.

Francesco Bocchini