Il 46enne è stato arrestato dai carabinieri
Il 46enne è stato arrestato dai carabinieri

Prato, 9 novembre 2017 - Nel corso della notte i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno arrestato un donna di 59 anni residente a Poggio a Caiano, collaboratrice scolastica un in istituto comprensivo della provincia di Prato.

Le manette sono scattate dopo una perquisizione nella sua abitazione a Poggio a Caiano, eseguita perché i militari infatti da tempo sospettavano del suo coinvolgimento in attività di spaccio e infatti sono state ritrovate tre dosi di cocaina nascoste in camera da letto.

La donna ha affermato di nascondere la droga per conto di altri, in cambio di denaro. Infatti la signora, incensurata, conducendo una vita assolutamente normale forniva un nascondiglio insospettabile, almeno fino a oggi. Ora la bidella è accusata di spaccio di stupefacenti in quanto la legge punisce chiunque detiene a qualsiasi titolo la droga, anche se materialmente non si occupa della vendita.

All'udienza di convalida il giudice ha convalidato l’arresto e sottoposto l’indagata a obbligo di firma quotidiano.