Treni

Volterra, 5 novembre 2018 - «Il Treno del Sale nel mese di novembre, giunto al secondo anno con numeri importanti, è ormai una realtà affermata, che diverrà, nelle nostre intenzioni appuntamento fisso annuale». Ad annunciarlo è il sindaco di Volterra Marco Buselli il giorno dopo l’iniziativa svoltasi il 4 novembre che ha fatto registrare il “tutto esaurito” con 500 passeggeri a bordo. L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Volterra e da Ferrovie Turistiche Italiane, con la novità del contributo da parte del Comune di Riparbella. Tra le novità della seconda edizione la novità della fermata a Riparbella con accoglienza ed eventi alla Stazione.

«L’idea, a questo punto, è di coinvolgere anche Casino di Terra e Ponteginori – aggiunge il sindaco Buselli -, se le amministrazioni saranno favorevoli. Saline di Volterra ha risposto al meglio, con l’accoglienza al Cavo, la patata in salamoia ed il coinvolgimento di tutte le realtà locali della ristorazione, l’apertura straordinaria della Salina e la rievocazione della Pesa del Sale. Grazie al Giasc, alla Locatelli e alla Pro Loco, ma anche al Comitato delle Contrade e alle Contrade stesse per la Pesa del Sale. Un grazie enorme alle Ferrovie Turistiche Italiane».