La pandemia ha rischiato di spazzare via un intero settore come quello culturale, che ha sofferto profondamente gli effetti delle chiusure. Grazie alla determinazione e alla passione dell’associazione "Odeon eventi", con in testa la sua presidente Giulia Salutini, invece, il cinema torna ad aprire le proprie porte al suo pubblico di affezionati e, magari, anche a chi non lo frequentava più, ’inghiottito’ dai salotti domestici. Un’ulteriore occasione per tornare a vivere il grande schermo all’interno della bellissima cornice di Villa Elisa. "Un servizio importante per la nostra comunità, e che spero possa ripartire con successo - ha detto il sindaco Francesca Brogi - A “Odeon Eventi“ va il mio ringraziamento per essere riusciti a rimettere in moto la programmazione rispondendo alle richieste di tante famiglie e facendo felici molti bambini". La programmazione a dicembre è incentrata, appunto, sui beniamini del pubblico più giovane. Si comincia domani con l’ultimo nato in casa Dinsney, “Encanto“, che è in programma alle 17.30 e alle 21.30 mentre domenica e l’8 dicembre verrà proiettato alle 15.30 e alle 18. “Una famiglia mostruosa“ è in programma l’11 dicembre alle 17.30 e alle 21.30 e il 12 dicembre alle 15.30 e alle 18.