Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
2 ago 2022
2 ago 2022

In arrivo lavori per 600mila euro "Il commercio ne beneficerà"

La Tosco Romagnola sarà oggetto di importanti cantieri di riqualificazione. Plauso di Confcommercio

2 ago 2022
Il sopralluogo con l’assessore Fattori
Il sopralluogo con l’assessore Fattori
Il sopralluogo con l’assessore Fattori
Il sopralluogo con l’assessore Fattori
Il sopralluogo con l’assessore Fattori
Il sopralluogo con l’assessore Fattori

In arrivo 600mila euro per la riqualificazione della Tosco Romagnola. E’ quanto è emerso dal sopralluogo dell’assessore ai lavori pubblici di San Miniato Marzia Fattori con Pierfranco Speranza presidente del Centro Commerciale Naturale di San Miniato Basso e Confcommercio Provincia di Pisa rappresentata dal responsabile sindacale Luca Favilli. Si tratta di una serie di interventi che vanno dalla riasfaltatura agli arredi, dai marciapiedi alla segnaletica, dalla messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali ai cestini.

"Abbiamo deciso di stanziare delle risorse per riqualificare la Tosco Romagnola, una arteria fondamentale del nostro territorio – dice l’assessore Fattori – . Per questo ci è sembrato giusto coinvolgere i commercianti in un processo di partecipazione, per ascoltare le loro richieste e fare in modo che il progetto venisse incontro alle loro esigenze. Un primo lotto di interventi saranno effettuati nei mesi di settembre e ottobre, mentre una seconda fase dei lavori è in programma a partire da gennaio 2023".

Soddisfazione del Ccn con Pierfranco Speranza: "E’ qualche anno che noi commercianti chiediamo all’amministrazione un intervento di questa portata, su di una strada ad alta intensità di traffico, per consentire sicurezza e comfort a tutti coloro che frequentano la Tosco Romagnola. Sono convinto che le attività commerciali beneficeranno di questo significativo intervento, che in parte coinvolge anche le strade limitrofe come viale Marconi, e in cui la sicurezza svolge un ruolo tutt’altro che secondario". "Questo modo di procedere ad interventi di carattere pubblico, interpellando preventivamente i commercianti, vere e proprie sentinelle del territorio – conc,ude Favilli – ci sembra il modo esemplare per procedere ad una effettiva riqualificazione".

C. B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?