Gerry Scotti con Michelle Hunziker a Striscia la notizia
Gerry Scotti con Michelle Hunziker a Striscia la notizia

Pontedera, 15 maggio 2019 - Non capita spesso di sentir pronunciare il nome della nostra città, Pontedera, nei programmi televisivi. Così quando la sera sei sbracato sul divano in modalità relax e lo senti profferire, ti si attivano immediatamente i circuiti. E rischi persino il sobbalzo se la pronuncia è storpiata. Ebbene, sì...

E’ accaduto infatti che domenica, durante il gioco a quiz «Caduta Libera», in onda su Canale 5, ad un certo punto i concorrenti dovessero abbinare il nome di alcuni dei presidenti della Repubblica elencati nella lista loro proposta, alla rispettiva città natale. Il conduttore, Gerry Scotti, nominava la località e il partecipante doveva accostare il presidente che vi era nato. In questo elenco c’era anche il «nostro» Giovanni Gronchi e quando il presentatore ha nominato Pontedera, l’ha fatto toppando l’accento, messo sulla prima «e». L’errore è stato inserito nella rubrica «Visti da voi» – rubrica che raccoglie gli svarioni tv segnalati dai telespettatori – andata in onda lunedì sera sempre su Canale 5 all’interno del tg satirico «Striscia la Notizia» condotto dallo stesso Gerry Scotti con Michelle Hunziker.

Al rientro in studio, con la Hunziker che cercava di consolarlo per lo sbaglio – in realtà erano stati due gli errori commessi nello stesso programma – il simpatico anchorman, visibilmente dispiaciuto, ha provato a riscattarsi: «Ponte sull’Era, Pontedera (stavolta pronunciato bene, ndr) ... mi sarà scappato... Io l’ho fatto apposta perché così li invito qui (i pontederesi, ndr) e mi portano un cesto delle loro specialità (gastronomiche ovviamente, ndr)». Chi vuol cogliere l’occasione si faccia avanti.

Nella zona uno dei nomi che, generalmente, viene ‘storpiato’ maggiormente è quello di Cascina che per lunghi anni (all’inizio del nuovo secolo) era sbagliato perfino alle stazioni dei treni locali. Stessa sorte, spesso, capita a Peccioli. Infine, in molti chiamano i ponsacchini, ponsacchesi. Ma, in questo caso, l’errore non è propriamente tale: infatti, stando ai documenti storici, originariamente i ponsacchini erano chiamati... ponsacchesi.

Stefano Lemmi