L'auto abbandonata a Ponsacco
L'auto abbandonata a Ponsacco

Ponsacco, 14 aprile 2015- Da giorni la zona industriale di Ponsacco è abitata da una strana presenza. Una macchina, una yaris nera, giace abbandonata nei campi intorno al Viale Italia della città del mobile. Lo scorso martedì intorno alle 23, ormai quindi una settimana esatta fa, un cittadino extracomunitario ha perso il controllo dell’auto alla vicina rotatoria finendo nel fossato. L’incidente sarebbe stato provocato dal consumo di alcool del conducente che ha quindi sbandato ed è uscito fuori strada senza, fortunatamente, coinvolgere altri mezzi. Dopodiché, spettando al proprietario l’incombenza della rimozione e non essendo l’auto un ostacolo per la circolazione degli altri veicoli, nessuno si è preoccupato di rimuoverla. La prassi prevede l’attesa di qualche giorno per permettere al proprietario dell’auto incidentata di organizzarsi per spostarla, poi, se ciò non avviene, interviene la polizia municipale a spese del proprietario. Nel frattempo però la presenza spettrale rimane lì a sorvegliare la zona. E nel corso dei giorni e delle notti passate ad aspettare che qualcuno intervenisse, non sono mancati piccoli scherzi per rendere più «viva», diciamo così, l’auto ormai abbandonata. È stata raddrizzata, la macchina infatti era stata lasciata su un fianco, aperti gli sportelli, alzati i tergicristalli e così via, quasi a trasformare il relitto in una sorta di nuovo arredo urbano.