Volterra (Pisa), 16 novembre 2020 - Sarà Volterra a rappresentare la Toscana nella finale per la scelta della Capitale della cultura 2022. Volterra, in un derby tutto interno alla provincia di Pisa, batte proprio il capoluogo. Esclusa anche la candidatura di Arezzo.

Con una lettera indirizzata ai comuni candidati, il segretario generale del ministero dei Beni culturali, Salvatore Nastasi, ha comunicato questa mattina l'elenco delle 10 finaliste fra le quali, dopo le audizioni del 14 e 15 gennaio, sara' selezionata la Capitale italiana della Cultura 2022. Oltre a Volterra, le altre finaliste sono Ancona, Bari, Cerveteri, L'Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Trapani, Verbania.

"E' una grande soddisfazione per la città e per il Comitato, per tutti quelli che in questi mesi hanno portato avanti un lavoro non facile", commenta il sindaco di Volterra Giacomo Santi. "E' stato un lavoro che ha coinvolto la città e 52 comuni del territorio che hanno sostenuto la nostra candidatura - prosegue il sindaco -; voglio sottolineare anche la partecipazione dei 21 giovani che con noi hanno scritto il programma, perché noi crediamo nel futuro della cultura".