Barsotti e Innocenti, vincitori a Massarosa e Sansepolcro
Barsotti e Innocenti, vincitori a Massarosa e Sansepolcro

Firenze, 19 ottobre 2021 - Nel calcio si sarebbe detto 1-1: nei due ballottaggi in Toscana nelle due amministrazioni con più di 15mila abitanti, e che dunque prevedevano il secondo turno se nessun candidato avesse raggiunto il 50% c'è un sostanziale pareggio tra centrosinistra e centrodestra. Un pareggio del tutto speculare: Massarosa, dopo l'esperienza del commissariamento seguita al governo del centrodestra, va al centrosinistra con Simona Barsotti, sostenuta dal Pd e dal Movimento Cinque Stelle contro Carlo Bigongiari, che era invece sostenuto dai tre partiti di centrodestra, ovvero Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega. 

All'opposto invece il caso di Sansepolcro: qui gli elettori hanno premiato il progetto di Fabrizio Innocenti, che era sostenuto da Lega e Forza Italia. Innocenti ha vinto contro Andrea Laurenzi, che era sostenuto dal Pd. In questo caso Movimento Cinque Stelle e Fratelli d'Italia hanno invece corso con due candidati propri. 

«Strappare un Comune alla sinistra in Toscana non è mai un'impresa facile. Sono felice per il successo di Fabrizio Innocenti. I cittadini di Sansepolcro hanno dato fiducia, col loro voto, a una persona di grande valore e ad un progetto politico a cui la Lega locale ha creduto fin dall'inizio». Lo afferma l'europarlamentare della Lega, Susanna Ceccardi sulla vittoria di Sansepolcro

«Oggi é davvero una bella giornata per il Partito Democratico, da Roma a Torino, passando per la Toscana, dove Massarosa va al centrosinistra con una grande vittoria della nostra Simona Barsotti - dice la segretaria del Pd Simona Bonafé - Con oggi sono 20 i Comuni della regione di questa tornata elettorale in cui risultiamo maggioranza. Il Pd si conferma il baricentro di coalizioni ampie e proposte di governo credibili. Credo ci vengano riconosciuti anche la serietà e l'atteggiamento di chi, in questi mesi difficili, ha tenuto insieme il rigore per la tutela della salute dei cittadini e le misure per risollevare l'economia, a partire dal Pnrr. Peccato per Sansepolcro, dove Andrea Laurenzi non ce l'ha fatta per poche centinaia di voti».