Serie B2. La Fenice torna a volare alto. Successo in rimonta a Seravezza

La Fenice rialza subito la testa: nella seconda giornata d’andata del campionato di serie B2, infatti, la squadra di coach Testi espugna in rimonta 3-2 (22-25, 22-25, 25-19, 25-22, 15-12 i parziali) il campo di Seravezza, regolando il neo promosso, ma temibile, Volley Canniccia. Prima vittoria in campionato per la squadra fuxiablu, dopo una gara estenuante di due ore e 24 minuti; primi 2 punti in classifica e tante buone indicazioni per il prosieguo della stagione. Il confronto non si era messo bene per capitan Massaro e compagne, che pur giocando alla pari contro le rivali difettavano del guizzo finale per portare a casa i primi due set. Il tecnico aveva schierato inizialmente Betti in cabina di regia, Mazza opposta, Lopez Delgado e Massaro centrali, Mantellassi e Cicchitelli di banda e Bini libero. "Conoscevamo il valore dell’avversario e l’importanza della partita e di conseguenza c’eravamo preparati al meglio, specie per limitare il loro punto di forza, gli attacchi da posto quattro – il commento dell’allenatore –. Nei primi due parziali abbiamo avuto difficoltà a chiudere, qualche errore di fretta nel cercare il punto ci ha castigato. Dal terzo in avanti, abbiamo registrato meglio la difesa su Orlandini, siamo migliorati al servizio e in ricezione. Al tie-break siamo stati bravi a trovare il cambio campo a nostro favore e ottenere il break decisivo. Bel successo meritato".

Gianluca Barni