Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Le Orsette sfidano il Perugia Serviranno gambe e cuore

Un appuntamento molto importante domani al Barni. Sul piatto c’è la possibilità. di mantenere la categoria

La Pistoiese rappresenta il fiore all’occhiello del calcio femminile
La Pistoiese rappresenta il fiore all’occhiello del calcio femminile
La Pistoiese rappresenta il fiore all’occhiello del calcio femminile

Battere Perugia per conquistare i playout e avere ancora possibilità di mantenere la categoria. Domani, dalle 15.30 al "Barni" di Montale, preferito a "Bonelle 80" che versa in precarie condizioni, la Pistoiese sfiderà il Perugia per la ventiseiesima giornata del campionato di serie C: in palio 3 punti fondamentali per accedere ai playout, evitando la retrocessione diretta. Pistoiese al momento penultima in classifica con 15 punti, a -2 dalle umbre; all’andata le arancioni s’imposero 2-0. "Le ragazze hanno bisogno dell’affetto di tutti, di sentirsi amate e coccolate nel loro encomiabile sforzo di conservare l’importantissima categoria – chiamano a raccolta i tifosi da casa-Pistoiese –. Sappiamo che ce la metteranno tutta come hanno sempre fatto, ma stavolta anche di più vista la posta in palio. Chiediamo a tutti di supportarle". La squadra si è allenata bene nel corso della settimana agli ordini del tecnico Roberto Mirri. Purtroppo dovrà dare forfait l’attaccante Gaia Sitri, che martedì in allenamento si è dovuta fermare a causa di una distorsione alla caviglia. Hanno recuperato capitan Valoriani e Cotrer, entrambe uscite anzitempo a Monza. La formazione attraversa un buon momento di forma, pur avendo raccolto solo un punto nelle ultime tre partite.

Gianluca Barni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?