Il Calcio Femminile Pistoiese 2016 in cerca di un successo nella Capitale
Il Calcio Femminile Pistoiese 2016 in cerca di un successo nella Capitale

Pistoia, 9 novembre 2019 - Input: ripartire di slancio. E allora Calcio Femminile Pistoiese 2016, se ci sei batti un colpo; per il Real Aglianese, d’obbligo risollevarsi. Domani domenica 10 novembre di grande calcio rosa per Pistoia e dintorni: in serie C interregionale le arancioni affidate a Mario Nicoli cercheranno di espugnare il terreno da gioco della Res Women Roma, mentre nel torneo di Eccellenza toscana le neroverdi, da sempre nelle mani del presidente/allenatore Armando Esposito, andranno nella città del Palio per affrontare la Robur Siena: entrambi gli incontri inizieranno alle ore 14.30.

SERIE C interregionale. Sette punti per le capitoline, 6 per le pistoiesi: ma mentre le romane arrivano dal successo, 1-0, di Arezzo, le nostre sono reduci dal ceffone ricevuto a domicilio, 4-0, dal Riccione. Nicoli conta sul fatto che l’équipe orange sinora ha vinto ambedue le gare in trasferta. “La rosa-giocatrici sarà al completo. In settimana abbiamo giocato in amichevole a San Giuliano Terme, ove si è rivista l’attaccante ex Giovani Granata Monsummano Matilde Pompignoli, dopo il brutto infortunio rimediato in Coppa Italia a Pontedera. Siamo determinati a far bene”.

Un’affermazione scaccerebbe i primi mormorii, derivanti dalla doppia disfatta interna, dapprima 6-0 con la Sassari Torres e poi, come anticipato, 4-0 contro le romagnole (quattro reti, tutte incassate nella sciagurata ripresa). Se qualcuno degli addetti ai lavori pistoiesi si era illuso di poter lottare al vertice da matricola, torni coi piedi per terra: il parco-atlete allestito è indubbiamente buono, ma l’obiettivo di questa prima stagione in C non potrà che essere una tranquilla salvezza. Si cresce piano piano, gradino dopo gradino, non con i sogni di grandeur, che conducono soltanto a bruschi risvegli.

ECCELLENZA toscana. Dopo il poker calato dall’Aquila 1902 Montevarchi al “Franchi” di Agliana (4-0), il Real Aglianese intende rialzare la testa: Siena però è campo ostico, ove non sarà semplice far punti. Ancora numerosi i dubbi di organico: se è certo che rientreranno in squadra capitan Panariello e Lilla, non è altrettanto sicuro l’impiego del portiere, la pallavolista/calciatrice Melania Mariotti. In forse Farci, vittima di una fastidiosa tallonite, e Barollo, alle prese con un lieve stiramento. Arduo rivedere in gruppo Shikata e Biagioni. Siena secondo in graduatoria con 7 punti, tanti quanti quelli messi assieme sin qui dalla Filecchio Fratres, Real penultimo a 3 con la Rinascita Doccia di Sesto Fiorentino. La speranza è di rivedere un undici compatto, concentrato e aggressivo, che corra e lotti per novanta e passa minuti. Sarebbe già qualcosa.

Gianluca Barni