Camminare, stare insieme e dare una mano

Successo della quinta edizione della Panoramic Walk da Candeglia a Spedaletto. Con il ricavato donate tre panchine per tre paesi

Camminare, stare insieme e dare una mano

Camminare, stare insieme e dare una mano

Tre panchine per abbellire i paesi collinari di Santomoro, Lupicciano e Le Pozze. La quinta edizione della "Panoramic Walk", la camminata non competitiva organizzata dall’associazione Ridere per Ricominciare Pistoia, ha cambiato percorso (la metà, attraverso il bosco), ma non l’obiettivo: essere solidali, aiutare chi nella vita ha avuto meno, si tratti di singoli o comunità. Cercare di crescere tutti assieme. Tanta la gente che ha aderito (gli organizzatori hanno fissato il numero massimo: centoquaranta. Ma le richieste avevano superato abbondantemente quota duecento), tra cui il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, presente al taglio del nastro. Sorta nel 2018, la "Panoramic Walk" ha già raccolto risorse, generi di prima necessità e realizzato parchi per i bambini delle popolazioni terremotate del Centro Italia. Grandi e piccini hanno camminato da Candeglia sino alla Cascina di Spedaletto, a 850 metri sul livello del mare, al confine tra le province di Pistoia e Prato, nella riserva naturale Acquerino. La quota di partecipazione era comprensiva di gadget e punti ristoro. C’è stata la possibilità di pranzare all’azienda agricola Iori Massimo, sono stati allestiti un servizio di autoambulanza e un altro, gratuito, navetta. In sostanza, nessuno sforzo titanico, solo la voglia di stare assieme, contribuendo a porgere una mano al prossimo.

"Le persone si stanno affezionando a questa manifestazione, che ci vede camminare non solo per la nostra salute, ma per sostenere l’altro – fa sapere il presidente di Ridere per Ricominciare Pistoia, Filippo Fontana –. In passato abbiamo sostenuto varie associazioni. Stavolta abbiamo donato donato tre panchine in ferro zincato ad altrettante frazioni collinari. I partecipanti sono rimasti entusiasti, sia per la camminata in compagnia, momento di aggregazione che non si dimentica facilmente, che per l’ottimo cibo offerto dall’azienda Iori Massimo, che in concomitanza con la “Panoramic“ apre la propria stagione estiva. Mi preme ringraziare gli intervenuti e i nostri sostenitori, tra cui Nove Alpi, Corriere Sedoni e Autodemolizioni Dolfi. È stata un’altra giornata che non scorderemo, che resterà nel cuore di ognuno di noi". Chiunque desiderasse, infine, maggiori informazioni sull’attività di Ridere per Ricominciare Pistoia può telefonare al numero 333.4749555. "Troverà un amico", garantiscono i responsabili dell’associazione.

Gianluca Barni