Paul Tiongik taglia per primo il traguardo (foto Andrea Valtriani)
Paul Tiongik taglia per primo il traguardo (foto Andrea Valtriani)

Pisa, 14 ottobre 2018 - Più di mille podisti in una bella giornata per la Pisa Half Marathon-Cetilar Run, dodicesima edizione. La 21,097 km la vince il keniota Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane) in 1h03'43'' davanti al pisano Daniele Meucci (Cs Esercito) in 1h06'00'' e l'altro keniota Jonathan Kosgei Kanda (Atl. Castello) in 1h07'52''. 

Sul fronte femminile il podio vede sul gradino più alto la ruandese Primitive Niyirora (Orecchiella Garfagnana) in 1h17'20" davanti a Laura Giachi (Atletica 2005, 1h25'51") e Ilaria Bianchi (La Galla Pontedera, 1h26'26").

Per quanto riguarda la staffetta la vittoria va ai Carabinieri con Mattia Moretti e Stefano La Rosa che chiudono in 1h08'23" davanti a Luca Borelli e Federico Matteoni (Orecchiella Garfagnana) in 1h20'18'' e Alessio Panicucci e Davide Simoncini (Circolo ricreativo Solvay) in 1h20'53''.

LA CLASSIFICA COMPLETA (clicca qui - link esterno al sito)

Da sottolineare la collaborazione con la onlus pratese "Regalami un sorriso", che ha effettuato il servizio fotografico e il servizio di pace maker, regalando peraltro la foto a tutti i partecipanti. A questo link la fotogallery realizzata per noi dall'associazione presieduta da Piero Giacomelli, che ringraziamo. Ma un grazie alla sua onlus arriva anche dall'associazione CecchiniCuore onlus alla quale l'associazione pratese ha donato un defibrillatore, il numero 124: sarà installato in un luogo da decidere a Pisa.

luca.boldrini@lanazione.net